un addio al nubilato originale: Color Run

5kSono appena tornata da un weekend favoloso!! Per festeggiare l’addio al nubilato di una mia cara amica, refrattaria a discoteca, spogliarelli, divertimenti volgari (e banali, diciamocelo!), abbiamo organizzato un fine settimana divertente approfittando della Color Run a Marina di Pietrasanta.
Oltre al nostro team “le amiche della sposa”, abbiamo visto gruppi di amici e famiglie partecipare per celebrare compleanni, ricorrenze o semplicemente divertirsi in compagnia.

Dopo aver sperimentato di persona i 5 chilometri più felici del pianeta, non posso che consigliarli per festeggiare un evento importante in modo simpatico e originale: non è necessario essere atleti, si può compiere il percorso anche camminando, e una volta giunti al traguardo si viene travolti dall’atmosfera di festa e dalla musica e si trovano le energie per ballare e continuare a divertirsi!!

A noi l’idea è piaciuta subito perché il semplice gesto di “sporcarsi” senza ritegno con polveri colorate di origine naturale coinvolge e diverte davvero tutti, scatenando la fantasia e la creatività; in più, una parte dei proventi delle iscrizioni e dei gadget vengono devoluti in importanti progetti di beneficenza.

Si parte tutti vestiti di bianco e si arriva ricoperti di colore, che ci metterà qualche doccia ad andar via dalla pelle e magari non se ne andrà mai dai vestiti e dalle scarpe, ma poco male, resta un ricordo colorato di tanta allegria!
Recuperare un aspetto presentabile in tempo utile per tornare alla normalità presuppone di riuscire a pulire bene almeno i capelli: per riuscirci, prima di partire, applicate sui capelli un’abbondante dose di olio di cocco, così otterrete il triplice effetto di profumarli, coccolarli come con una maschera e proteggerli dalla polvere colorata, che si eliminerà più facilmente.

Dopo Torino, Trieste, Roma, Rimini, Milano e appunto la Versilia, gli appuntamenti in Italia continueranno a crescere in futuro visto l’enorme successo di questi eventi.
Stay happy!!!

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *